.
Annunci online

AndreaBac
erotismo visivo
sentimenti
29 ottobre 2010
Io...

Sono sdraiata sul mio letto, ascolto delle canzoni strappalacrime in francese. Mi sento masochista a fare questo. Che senso ha ascoltare canzoni di amori impossibili quando tutto ciò che voglio sono mesi da single senza impegni fissi?
Mi alzo dal letto e vado in bagno.
Ho letto in un racconto porno di una che si è fatta spruzzare del dentifricio nella passerina. Voglio provarci anche io!
Prendo il tubetto e lo apro, lo infilo nella fighetta che avevo già fatto bagnare, e spremo.
Il freddo dentifricio mi da i brividi non appena entra nella vagina e mentre lo spalmo un pochino sul clitoride i brividi di freddo sono sostituiti da quelli di piacere.
Rimetto le mutandine e torno sul mio letto. Mentre cammino sento il dentifricio dentro di me freddo, gelido, ma questo mi crea solo piacere.
Prendo allora il mio vibratore e lo posiziono davanti alla passerina, ma mi blocco. È piacevole sentire il freddo del dentifricio. Penso che lo terrò fino al bidet della sera.
Ora esco a prendermi un gelato con degli amici.
Metto il perizoma, anche se ho paura che dalla mini si intraveda un po' di dentifricio gocciolante.
Capita.

Perla Nera

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. arte erotismo vita

permalink | inviato da AndreaBac il 29/10/2010 alle 13:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 32686 volte




IL CANNOCCHIALE